Stampa questa pagina

Calcolo Media - Esami di Laurea Triennale

Lunedì, 04 Novembre 2013 15:02

CALCOLO DELLA MEDIA FINALE

Per il calcolo del voto di laurea triennale, la votazione di "30/trentesimi e Lode" viene computata come "30" nel calcolo della media dei voti d'esame.

Valore fondamentale per il calcolo della Media di Laurea è la media finale delle attività formative, espressa in trentesimi e denotata con Senza titolo4 , calcolata pesando i voti conseguiti nelle singole attività formative per il corrispondente carico didattico espresso in CFU. Sono escluse dal calcolo della media le attività che non prevedono un esame con voto bensì una semplice idoneità o giudizio (ad esempio il Test per le Abilità Informatiche e lo Stage).

La media finale dello studente verrà riportata in centodieciesimi moltiplicandola per 11/3. In altre parole, la media in centodieciesimi sarà data da    Senza titolo2  .

Alla media finale  Senza titolo3  verranno poi aggiunti:

  • un punteggio F corrispondente al giudizio conseguito nella prova finale, così come indicato nella seguente tabella:

Giudizio Prova Finale

Punteggio F

sufficiente

0.5

discreto

1

buono

1.5

ottimo

2

  • un punteggio Q che vada a valorizzare la qualità del curriculum di studi dello studente; Il punteggio Q viene calcolato come il 6% della media finale, ovvero Senza titolo5
  • un punteggio B che vada a valorizzare la velocità con cui lo studente ha completato il proprio percorso formativo; a tal fine si considererà laureato in pari uno studente che si laurea entro tre anni dalla sua immatricolazione (ad esempio, gli studenti immatricolatisi al primo anno di corso nell’A.A. 2012/2013 sono considerati in pari se si laureano entro la sessione di aprile 2016). In particolare, verrà assegnato un punteggio B=2 punti se lo studente si laurea in pari, B=1 punti se si laurea al primo anno fuori corso, B=0 punti se si laurea al secondo anno fuori corso o in anni successivi. Il punteggio B è nullo in caso di abbreviazioni di corso.

La somma complessiva che esprime la Media di Laurea sarà quindi data da:

Senza titolo1

IL VOTO DI LAUREA

Il Voto di Laurea è dato dall’arrotondamento della Media di Laurea all’intero più vicino (arrotondamento per difetto in caso di parte decimale minore di 0.5, arrotondamento per eccesso in caso di parte decimale maggiore o uguale di 0.5). Nel caso in cui tale arrotondamento fornisca un valore maggiore od uguale a 111 ed inoltre nella prova finale sia stato conseguito il giudizio “ottimo”, allora il Voto di Laurea sarà uguale a 110 e Lode.

 

Ultima modifica il Giovedì, 17 Dicembre 2015 11:26