Stampa questa pagina

Corso di Laurea in Economia e Commercio (Classe L-33)

Lunedì, 07 Ottobre 2013 11:06

È istituito presso l'Università degli Studi di Pisa il Corso di Laurea triennale (DM270) in ECONOMIA E COMMERCIO, appartenente alla Classe delle lauree in Scienze economiche (L-33), in conformità con il relativo Ordinamento Didattico disciplinato nel Regolamento Didattico di Ateneo.

PRESENTAZIONE

Informazioni generali per gli studenti ex DM 509 (Immatricolati prima dell'a.a 2009/2010)Il Corso di Laurea in ECONOMIA E COMMERCIO ha durata di tre anni. Il titolo è rilasciato al conseguimento di 180 crediti formativi universitari (di seguito CFU), per un numero di esami pari a 20 oltre alla prova finale e all'idoneità informatica da 3 CFU.
Il titolo di studio rilasciato consente allo studente di accedere ai corsi di laurea magistrale offerti dal Dipartimento e ai corsi Master di primo livello attivati presso l'Ateneo di Pisa o in altri Atenei italiani secondo le modalità stabilite nei rispettivi regolamenti in ordine ai criteri di accesso. 
Il primo anno e mezzo di formazione è comune a tutti i corsi di laurea di I livello del Dipartimento e prevede l'assegnazione ai corsi in base all'iniziale del cognome. Per informazioni sull'anno e mezzo comune vedi in primo anno e mezzo di formazione comune.

REQUISITI DI AMMISSIONE

In base al D.M. 270/2004 art. 6, l'ammissione ai corsi di laurea di primo livello è subordinata al possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o quadriennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo e alla verifica del possesso di un'adeguata preparazione iniziale. 
La verifica della preparazione iniziale viene effettuata attraverso un test d'accesso di carattere autovalutativo che, pur non vincolando l'iscrizione, è obbligatorio per il sostenimento degli esami

OBIETTIVI FORMATIVI

 Il corso di laurea in Economia e Commercio dell'Università di Pisa si propone di fornire una solida formazione di base multidisciplinare che permetta allo studente di proseguire i propri studi in una qualsiasi laurea magistrale del Dipartimento di Economia e Management oppure di entrare nel mondo del lavoro con una notevole duttilità professionale. La caratteristica distintiva del corso di laurea in Economia e Commercio è proprio la sua formazione multidisciplinare, che si realizza con un percorso formativo che fornisce solide basi in tutti e quattro gli ambiti disciplinari delle Scienze Economiche e delle Scienze Aziendali: - ambito Economico : almeno 45 CFU - ambito Aziendale : almeno 42 CFU - ambito Statistico-Matematico : almeno 27 CFU - ambito Giuridico : almeno 27 CFU E' opportuno evidenziare che il percorso formativo del corso di laurea in Economia e Commercio offre allo studente la scelta di un buon numero di insegnamenti sulla base dei propri interessi culturali e professionali, oltre che sulla base delle proprie attitudini. Una tale libertà di scelta, unita alla notevole varietà di insegnamenti della offerta formativa, permettono allo studente di ritagliarsi un percorso formativo personalizzato e di acquisire una buona professionalità in numerose tematiche di attualità. E' proprio questo che garantisce la possibilità, scegliendo opportunamente gli insegnamenti, di accedere senza alcun debito formativo ad una qualsiasi laurea magistrale del Dipartimento di Economia e Management, ovvero di entrare nel mondo del lavoro con una notevole duttilità professionale. Il corso di laurea in Economia e Commercio si articola su tre anni distinti in due semestri. Le attività formative sono costituite da corsi di insegnamento (più eventuali esercitazioni), seminari, prove di idoneità, eventuali stage, prova finale. Successivamente ad una serie di esami obbligatori, aventi lo scopo di fornire una solida formazione di base multidisciplinare, sono previsti alcuni gruppi di insegnamenti nell'ambito dei quali lo studente può liberamente scegliere gli esami più aderenti ai propri interessi personali. E' importante evidenziare che lo studente ha anche la possibilità di svolgere periodi di studio all'estero nell'ambito di progetti formativi internazionali, sostenendo nelle università straniere esami che vengono poi riconosciuti nel suo percorso formativo e vivendo una indelebile esperienza formativa e personale. Viene infine offerta la possibilità di svolgere tirocini formativi e stage in azienda, in modo tale da coniugare la formazione accademica con attività professionalizzanti calate direttamente nel mondo del lavoro.
L'ampia offerta formativa del corso di laurea in Economia e Commercio permette allo studente di approfondire numerose tematiche multidisciplinari tra le quali:
 
- Economia e Diritto per le Imprese;
- Economia e Management;
- Scienze Economiche;
- Economia e Finanza;
- Metodi Quantitativi per l'Economia e per l'Azienda;
- Economia delle Aziende e delle Amministrazioni Pubbliche;
 

COSA PUOI FARE DOPO LA LAUREA: PROFILI PROFESSIONALI E SBOCCHI OCCUPAZIONALI

La solida base formativa di carattere multidisciplinare fornita dal Corso assicura ai laureati un notevole grado di flessibilità nel mercato del lavoro, garantendo una notevole ricchezza e varietà di sbocchi professionali. In particolare, i laureati di questo corso di studi potranno coprire posizioni di rilievo in imprese ed istituzioni pubbliche e private e svolgere attività professionale e di consulenza nei campi economico ed economico-aziendale, soprattutto laddove le problematiche affrontate richiedano conoscenze multidisciplinari. Dal punto di vista del proseguimento degli studi, la varietà della offerta formativa del Corso di Laurea in Economia e Commercio permette, previo opportuna scelta degli esami, di proseguire gli studi in qualsiasi laurea magistrale del Dipartimento di Economia e Management dell'Università di Pisa.

REGOLAMENTO E PIANO DI STUDIO

Il piano di studio è l'insieme delle attività formative obbligatorie, delle attività previste come opzionali e delle attività formative scelte autonomamente dallo studente in coerenza con il regolamento didattico del corso di studio. Allo studente viene automaticamente attribuito un piano di studio all'atto dell'iscrizione al primo anno, che costituisce il piano di studio ufficiale.
Qualora lo studente intenda modificare il piano di studi attribuitogli inizialmente con attività formative non previste o sostenute all'estero o nel caso di passaggio da altro corso di studi dell'Ateneo o di trasferimento da altro Ateneo, è tenuto a presentare il nuovo piano in Segreteria studenti in modo da permettere a quest'ultima l'acqusizione del parere della Commissione pratiche studenti.

ORARIO DELLE LEZIONI

http://www.ec.unipi.it/orari-delle-lezioni.html

DOCUMENTI AVA

ALTRE INFORMAZIONI

Altre informazioni relative agli aspetti didattici del corso di laurea (modalità esami di profitto, programmi,orario delle lezioni,esami di laurea,etc) sono consultabili nella sezione "Didattica" del sito.


A CHI TI PUOI RIVOLGERE

Presidente del CdS - Prof. Paolo Scapparone Tel. 050 2216214 - Fax 050 2210603 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Coordinatore Didattico Michela Vivaldi Tel. 050 2216371 - Fax 050 2210603 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segreteria Didattica del CdS - Susanna Barontini Tel. 050 2216349 - Fax 050 2210603 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Altri Corsi di Laurea di I Livello:

 

Ultima modifica il Venerdì, 13 Ottobre 2017 11:44