Stampa questa pagina

Regolamento

Venerdì, 21 Febbraio 2014 12:08


I Denominazione
La collana di pubblicazioni in formato elettronico (e-papers) del Dipartimento di Economia e Management prende il nome di “Discussion Papers del Dipartimento di Economia e Management (DEM) dell’Università di Pisa”. Ha una numerazione progressiva.

II Finalità
Gli “e-papers” vengono pubblicati come servizio atto a favorire la tempestiva divulgazione di ricerche scientifiche originali.III Tutela dei diritti d’autore
Ogni “e-paper” è stampato in un numero minimo di copie necessarie per adempiere gli obblighi previsti dall’art. 1 del decreto legislativo luogotenenziale 31 agosto 1945, n. 660. Il deposito legale è effettuato a cura del Dipartimento. La pubblicazione nel sito web del DEM può avvenire anche prima che il deposito sia stato effettuato.

IV Diffusione della collana
L’autore non ha diritto ad alcun esemplare a stampa, ma può utilizzare la copertina (elettronica) degli “e-papers”. Gli “e-papers” non vengono automaticamente inviati a Dipartimenti o altre istituzioni. La diffusione per altre vie da quelle telematiche è a cura dell’autore. Una copia cartacea del paper è depositata presso il Dipartimento di Economia e Management e una presso la Biblioteca del Dipartimento stesso.
V Modalità di accesso alla collana
L’accesso alla collana è consentito a tutti i membri del Dipartimento. Per contributi provenienti da non-membri l’accettazione sarà subordinata a valutazione specifica.
VI Carattere scientifico dei papers
La collana pubblica esclusivamente lavori a carattere scientifico che siano in forma definitiva o quasi definitiva, tale comunque da essere suscettibili di sottomissione presso una rivista nazionale o internazionale. Lo stesso può valere per relazioni e comunicazioni a convegni in attesa di essere pubblicate in atti, raccolte, o altro. Per la pubblicazione nella collana occorre comunque che il paper rispetti la struttura necessaria per un articolo scientifico (introduzione, obiettivo del lavoro, sua collocazione nella letteratura, conclusioni, note e bibliografia, dimensione non eccessiva, etc.), e rispetti le istruzioni per gli autori relative alla collana. Non sono accettabili appunti, materiale didattico, esercizi. Nel caso di survey la redazione valuta la congruenza con l’obiettivo di ricerca in base al grado di aggiornamento e alla rilevanza del tema.
VII Aree scientifiche
La collana pubblica lavori il cui oggetto ha stretta attinenza con le aree disciplinari presenti nel DEM e con la ricerca svolta dai propri membri.
VIII Valutazione dei requisiti richiesti
La conformità ai requisiti richiesti per la pubblicazione nella collana, di cui ai precedenti art. VI e VII, è valutata da una redazione scientifica.
IX Redazione scientifica
La redazione scientifica della collana è composta da tre membri uno dei quali svolge il compito di coordinatore. La procedura di valutazione persegue le finalità di cui all’art. 2, e cioè fornire agli autori, attraverso la collana, un servizio di pubblicazione celere per mezzo del quale ricevere eventualmente consigli e sollecitazioni dalla comunità scientifica interessata ai temi affrontati nella ricerca. Le linee di procedura sono indicate nell’art. X, qui di seguito.
X Compiti del Comitato Scientifico e del Coordinatore scientifico.
Al Comitato Scientifico spetta il compito di accertare che i lavori sottomessi per la pubblicazione nella collana adempiano a tutti i requisiti richiesti (compresi quelli di forma, contenuti nelle “Istruzioni per gli autori”). Il Comitato Scientifico si riserva di invitare l’autore ad alcune revisioni di forma preliminari alla pubblicazione nella collana. Nel caso lo ritenga opportuno, invia il lavoro a un referee del DME o esterno. Il Comitato Scientifico può anche invitare l’autore a presentare il proprio lavoro in un seminario di Dipartimento. Una volta approvata la pubblicazione, il Comitato Scientifico cura la parte del sito web del DME dedicata alla collana e provvede all’aggiornamento dei papers pubblicati.
Gli autori inviano al Comitato Scientifico i papers da pubblicare nella collana seguendo le istruzioni richieste. Al Comitato Scientifico spetta valutare (come dal comma precedente) e approvare o meno l’inserimento del paper nella collana. In caso di parere favorevole per la pubblicazione, il Comitato Scientifico prende cura della pubblicazione nella pagina apposita del sito web del Dipartimento.
XI Istruzioni editoriali per gli autori
1.    La collana prevede la pubblicazione tanto di scritti di cui è già prevista in futuro una pubblicazione in altra sede, quanto di working paper originali.
2.    L’articolo deve essere mandato in copia cartacea e in formato elettronico (PDF) al Comitato Scientifico utilizzando l’indirizzo riportato nel sito web della collana.
3.     Copertina del paper, template in Word per Windows o in Scientific Workplace, e norme redazionali sono scaricabili dal sito della Collana.
4.    Non sono consentite formule del tipo: “non citare” o “non diffondere”.
XII La pagina web della collana
La pagina web della collana è così strutturata:
1) un elenco aggiornato degli e-papers pubblicati;
2) il logo della collana;
3) un fac-simile di pagina per l’invio dei papers alla redazione;
4) le istruzioni per gli autori.

Ultima modifica il Venerdì, 21 Febbraio 2014 12:16