APERTO IL BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO E APPROFONDIMENTO DI 780 EURO MENSILI PER UN ANNO, A FAVORE DI UNO DEI NOSTRI STUDENTI DI PRIMO ANNO, FINANZIATA DALLA FAMIGLIA DEL DOTT. VINCENZO GIOVANNITTI.

Siamo onorati di ricordare Vincenzo, per questo ringraziamo la famiglia Giovannitti.

Questa borsa di studio è un atto di grande generosità da parte della famiglia Giovannitti, per ricordare un uomo di valore che ha illustrato il nostro Dipartimento e che si è messo come docente a servizio dell’istituzione e dei giovani. Un Uomo grande e una famiglia generosa.

Grazie Vincenzo, è bellissimo pensare che un giovane potrà studiare con un sostengo finanziario istituito in Tua memoria!

Il direttore, Prof. Silvio Bianchi Martini, e l’intero Dipartimento di Economia e Management.

Il Bando

Bando per Borsa di Studio e di approfondimento di dodici mesi dell’importo totale di € 9.360,00 lordo beneficiario, riservata a chi è iscritto al primo anno di un Corso di Laurea triennale del Dipartimento di Economia e Management.

Le domande di ammissione al concorso, redatte su carta semplice, devono pervenire perentoriamente entro il termine di 30 giorni decorrenti dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente bando all’Albo ufficiale di Ateneo. Non fa fede il timbro postale.

Consulta il bando integrale

 

Vincenzo Giovannitti

Vincenzo Giovannitti nasce a Pisa il 2 marzo 1949. Nel 1974 è tra i primi laureati dell’Università di Pisa nella neo-nata Scienze dell’Informazione e si trasferisce a Milano.Vincenzo Giovannitti

Inizia la sua carriera in IBM nel 1974, per poi passare al Gruppo Olivetti e quindi al Gruppo Banca Nazionale dell’Agricoltura che lascerà nel 1987 come Direttore Generale della Joint Venture tra BNA e Societé Generale. Dal 1988 iniziala la sua carriera nell’ambito della consulenza direzionale nel gruppo Cap Gemini Sogeti che lo porterà a diventare Amministratore Delegato di EY Italia e quindi Partner in Accenture e di altre società del settore.  Vincenzo ha inoltre conseguito un MBA nell’università di Reading, e nell’arco della sua carriera ha lavorato su numerosi progetti internazionali in Inghilterra, Francia e USA, oltre che nazionali su tutto il territorio.

La sua specializzazione è la gestione delle crisi e dei processi di ristrutturazione aziendale per banche e altre realtà legate ai servizi finanziari.

Nel 2005 torna all’Università di Pisa per alcune lezioni parte del Master in Strategic Finance offerto dalla Facoltà di Economia.

Nel 2011 diventa Presidente di Double Consulting e lo resta fino alla sua scomparsa, nel 2017. Alla Double Consulting ha lavorato fino all’ultimo con colleghi diventati amici dopo anni trascorsi insieme in diverse realtà e che fino all’ultimo lo hanno coinvolto nella crescita della società.

Vincenzo ama il mare, la pesca, la vela oltre al bridge, alla numismatica, ai giri in bicicletta e alla raccolta di funghi, sempre nella sua Toscana.

L’onestà intellettuale e la generosità sono i valori che lo distinguono, e che si traducono in un’instancabile curiosità e voglia di andare oltre le apparenze e il politicamente corretto.

Casa sua è sempre stata la casa con posti a tavola da aggiungere, dove vedere diverse realtà mischiarsi e trovare un contatto comune.

Gli ultimi anni della sua vita e della sua carriera lo vedono impegnato in progetti che coinvolgono giovani di cui ama essere mentore e consigliere.

Pubblicato da