Corso di Formazione in “Data Protection and Digital Innovation in Healthcare” – A.A. 2020/21

Corso di Formazione in Data Protection and Digital Innovation in HealthcareL’iniziativa didattica è stata concepita nell’ambito delle attività formative del Master in Management delle aziende sanitarie del Dipartimento di Economia e Management che opera da 18 anni nella formazione manageriale del personale sanitario.

Il corso di perfezionamento rappresenta un progetto didattico di alta formazione universitaria focalizzato nell’ambito della protezione dei dati e dell’innovazione digitale in ambito sanitario e si caratterizza per un approccio olistico teso a contemperare la specificità delle materie affrontate con l’esigenza di una loro declinazione nell’operatività sanitaria. A tal fine il corso si avvale della collaborazione dell’Associazione Privacy and Information Healthcare Manager (APHIM) che da anni promuove il corretto utilizzo delle informazioni sanitarie.

Il Corso si articola in 10 moduli da 10 ore ciascuno per una attività didattica frontale di 100 ore di cui è richiesta una frequenza obbligatoria pari almeno all’70% del percorso.

Intende offrire ai propri discenti un contesto formativo caratterizzato da contenuti altamente professionalizzanti declinati nell’ambito sanitario.

Il percorso formativo si avvale delle competenze derivanti del mondo accademico, da quello delle professioni e da esponenti del Garante della Protezione dei Dati Personali. La peculiarità del corso consiste nel coniugare le impostazioni manageriali con le discipline giuridiche di riferimento connesse alla disponibilità di dati in sanità, al loro potenziale utilizzo e alla loro ricaduta in termini sostanziali spaziando fra la scienza dei Big Data per pervenire alle possibili applicazioni derivanti dall’impiego dell’intelligenza artificiale.

Clicca qui per scaricare la Brochure del corso in formato PDF e visita il nostro sito all’indirizzo http://prodigi.ec.unipi.it

Per maggiori informazioni contattare la Segreteria Didattica: Dott.ssa Giulia Riscossa, email: prodig@ec.unipi.it

Pubblicato da