DEM_Graduatorie definitive Erasmus+ 2021/22 – Riapertura

Sono state pubblicate le graduatorie definitive relative alla riapertura della mobilità Erasmus+ per studio e per traineeship per l’anno accademico 2021/22 –> https://alboufficiale.unipi.it/?p=67467&preview=true

Tutti gli studenti vincitori della mobilità per studio sono fortemente invitati a partecipare al ricevimento collettivo telematico che si terrà giovedì 4 Novembre 2021 alle ore 12.00 sul canale Teams dell’ Orientamento Erasmus (codice per accedere –>rcq0dt0): verranno fornite tutte le informazioni utili per i prossimi adempimenti.

Nei prossimi giorni, i vincitori riceveranno una e-mail di comunicazione ufficiale della nomina unicamente al proprio indirizzo di posta elettronica istituzionale. Qualora lo studente risultato vincitore nella graduatoria non riceva la e-mail di nomina ufficiale, è tenuto a contattare international@ec.unipi.it per verificare la sua situazione, pena la perdita del diritto a partire per l’estero.

Entro 15 gg dal ricevimento della suddetta comunicazione i vincitori dovranno confermare l’accettazione del posto o rinunciare al posto stesso accedendo https://erasmusmobility.unipi.it con le proprie credenziali di Ateneo. La mancata osservanza del termine indicato sarà intesa come rinuncia.

È responsabilità dei vincitori del Bando Erasmus 2021/22 eseguire correttamente tutte le procedure e rispettare le tempistiche indicate nel Bando stesso, pena la perdita dello status di studente Erasmus e del diritto a beneficiare dei contributi connessi.

I vincitori (ad eccezione di coloro che partono per traineeship da neolaureati) dovranno mantenere lo status di studente dell’Università di Pisa per tutta la durata della mobilità, provvedendo al rinnovo dell’iscrizione per l’a.a. 2021/2022 secondo le modalità e le scadenze fissate dall’Ateneo e al pagamento di tutte le tasse universitarie.

Per ogni ulteriore informazione, contattare l’ufficio IRO del dipartimento (international@ec.unipi.it) oppure gli studenti counseling del dipartimento (ufficioiro@gmail.com).

Pubblicato da