Premio Alberto Giovannini – Seconda Edizione 2022-23

Disponibili otto premi per tesi di laurea e il finanziamento di una borsa di dottorato

Sono ancora aperte le candidature per partecipare alla seconda edizione del Premio Alberto Giovannini (2022-2023), programma creato e finanziato da Webuild S.p.A. – società conosciuta fino al 2020 come Salini Impregilo – che oggi è il più grande Gruppo italiano nel settore della costruzione di grandi opere e uno dei principali al mondo.

Il Premio è dedicato ai giovani laureati e laureandi dei Corsi di laurea in Ingegneria, Informatica ed Economia dell’anno accademico 2021/2022 e ai rispettivi Dipartimenti di afferenza, per promuovere l’innovazione e la ricerca nelle infrastrutture.

L’edizione 2022-2023 del Premio si articola in due elementi:

  1. Indizione di otto premi per le tesi di laurea più brillanti e innovative in Ingegneria, Economia e Informatica sul tema “Innovazione e digitalizzazione nelle infrastrutture”. Il premio per i laureati/laureandi vincitori consiste nell’attribuzione di un International Internship Program retribuito con visite nei principali progetti Webuild in Italia e nel mondo, alla cui conclusione seguirà la possibilità di inserimento in azienda.
  2. Call for ideas rivolta alle facoltà di Ingegneria, Economia ed Informatica di tutti gli Atenei italiani per un finanziamento di 50.000 € a supporto di una borsa di Dottorato di Ricerca sull’innovazione e la digitalizzazione delle infrastrutture. Il contributo per l’università vincitrice consiste in un’erogazione liberale in un’unica soluzione, quale supporto per l’intero ciclo di Dottorato.

La scadenza per l’invio delle candidature per il premio di laurea e la call for ideas è fissata al 15 febbraio 2023.

Tutte le informazioni sono disponibili nella pagina del sito di Webuild dedicata al Premio Alberto Giovannini.

 

infografica premio giovannini 22-23

 

Pubblicato da